migliori-criptovalute

Migliori Criptovalute: quali sono, che vantaggi hanno e quanto valgono

Sapevi che le migliori Criptovalute possono essere impiegate nel quotidiano anche per effettuare acquisti in rete, piuttosto che pagamenti online?

Se tutto ciò ti suona come nuovo, allora non perdiamo altro tempo prezioso ed entriamo subito nel vivo dell’argomento.

Le migliori Criptovalute del momento

Attualmente, le migliori Criptovalute sono:

  1. BitCoin
  2. Ethereum
  3. Tether
  4. BNB

Fino a poco tempo fa erano quasi sconosciute ma, al momento, le migliori Criptovalute vengono regolarmente usate nel quotidiano.

No, non ci stiamo riferendo alle attività illecite narrate nella cronaca nera.

Nello specifico, tali Criptovalute considerate le migliori da Forbes, consentono di fare trading, ma anche pagamenti elettronici.

Magari non lo sai, ma una buona parte delle persone che effettuano acquisti in rete si avvalgono proprio delle migliori Criptovalute per pagare l’ordine.

Ovvio, non tutte le realtà accettano tale metodo di pagamento. Tuttavia, pian piano stanno crescendo di numero.

Detto ciò, iniziamo a vederle nel dettaglio con una breve rassegna di ciascuna.

1. BitCoin

Il primo posto delle migliori Criptovalute non poteva che essere occupato dai BitCoin, ossia quella che ha “aperto la strada” a tutte le altre.

Lanciata ancora nel lontano 2011, oggigiorno è la più utilizzata perché ritenuta la più sicura in assoluto.

Grazie al meccanismo della così detta “BlockChain” e al fatto che possono essere “minati” (cioè creati dal nulla grazie alla potenza di calcolo delle macchine) solo 11 milioni di BitCoin in tutto il mondo.

Al tempo stesso, però, tale Criptovaluta è divisibile innumerevoli volte in rispettivi sotto-multipli.

Chiaramente, anche i BitCoin sono soggetti a fluttuazioni. Attualmente, però, 1 unità vale circa 60mila dollari statunitensi.

2. Ethereum

Sempre a proposito delle migliori Criptovalute, al secondo posto troviamo Etherium.

Per essere precisi, questa è collegata all’omonima piattaforma “Peer-To-Peer” lanciata nel 2015.

In altre parole, Ethereum non è solo un network che permette lo scambio di valore monetario.

Infatti, si tratta di una vera e propria rete il cui scopo è quello di far girare contratti basati su Ethereum stesso.

Non a caso, tale piattaforma viene impiegata anche per sviluppare applicazioni di ogni sorta (inclusi videogiochi), senza la necessità di rivolgersi ad istituti bancari e/o ad altri intermediari.

Per quanto riguarda il suo valore rapportato alle valute aventi corso legale, in questo periodo 1 Ethereum equivale a circa 3500 dollari americani.

migliori-criptovalute-ethereum

3. Tether

Proseguiamo con la rassegna delle migliori Criptovalure parlando un po’ di Tether, anch’essa resa disponibile al pubblico a partire dal 2014.

A differenza delle prime 2, Tether viene definita come una “stable coin”, ossia una criptovaluta relativamente stabile e non soggetta alle oscillazioni che interessano BitCoin.

Difatti, il suo valore è “ancorato” al dollaro statunitensi, secondo un rapporto 1:1.

La particolarità di tale criptovaluta, dunque, è quella di poter essere scambiata sia nei portali di “Exchange” centralizzati, sia in quelli decentralizzati.

Insomma, per concludere questo paragrafo potremmo dire che Tether si rivela un’ottima soluzione con cui mettere al riparo il proprio capitale dalle oscillazioni tipiche del mondo delle Cripto.

4. BNB

Infine, tra le migliori Criptovalute del momento troviamo anche BNB, ossia l’acronimo di Binance Coin.

Probabilmente, l’avrai già sentita nominare, dato che si tratta di una delle più note piattaforme centralizzate grazie a cui scambiare le Cripto.

Uscita nel mercato nel 2017, originariamente BNB sfruttava la stessa “BlockChain” di Ethereum.

Nonostante venga impiegata principalmente all’interno di Binance per bilanciare le sue commissioni, BNB viene utilizzata anche come valuta per pagamenti online.

Difatti, i costi di transazione sono bassissimi, e il denaro giunge all’istante.

Oscillazioni finanziarie a parte, adesso 1 BNB equivale a circa 500-600 €.

Conclusioni sulle migliori Criptovalute

  • Sebbene tanti accostino le Cripto ad attività criminali, in realtà sono impiegate da milioni e milioni di utenti nel mondo per condurre attività perfettamente lecite.
  • Il trading, certamente, ma anche pagamenti online a fronte di acquisti in rete.
  • Quindi, quali sono le migliori Criptovalute del momento? Beh, abbiamo a disposizione BitCoin, Ethereum, Tether e BNB.
  • Sebbene non siano ancora utilizzare al pari delle valute aventi corso legale, sono sempre di più le realtà commerciali che accettano tali tipi di pagamenti.
  • Nel caso, invece, fossi un venditore, nel nostro articolo dedicato al portale Acquisti in Rete PA troverai tutte le istruzioni per iniziare a fare affari con la pubblica amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *